31 Marzo 2008

Swing (I racconti di Fabio)

Scesi le scale mobili di corsa, le gambe piegate per abbassarmi il baricentro. Spallai due vecchiette e una turista, senza voltarmi, suddividendo talvolta il passo per non perdere il tempo. L'ultimo salto finì davanti alla porta scorrevole della metropolitana, che starnutì prima di ripartire. Inarcai la schiena mordendomi nelle labbra un vaffanculo. Mentre andavo e venivo equilibrista sulla linea gialla, aspettando il treno successivo, tamburellavo nervoso un up-tempo sulla cust...

24 Marzo 2008

Tè alla pesca (I racconti di Fabio)

Malachia.  Quella domenica mattina mi svegliai con un furioso mal di testa. Trovai appena la forza di girarmi su me stesso, trascinandomi le braccia che volevano dormire ancora, come un tamburello giapponese. Guardai la sveglia tra le ciglia incollate. Le undici. Non mi ricordavo della sera prima, di chi avessi visto, a che ora fossi tornato. Probabilmente ero stato tutta la notte con Alessio, al bar sulla spiaggia. O in piazza, da Alfredo. Comunque, a giudicare dai sintomi da risvegli...

10 Marzo 2008

Rose, orchidee e tulipani (I racconti di Fabio)
questione d'articolo

Racconto sull’amore in quattro pensieri e un dialogo.  Rose  E’ la prima volta in un anno che mi sento così nervosa. Non so perché… forse hanno ragione loro, sono troppo sensibile… ma sento che qualcosa non va. Eppure dovrei essere felice. La Famiglia sta funzionando, non c’entra… se m’avessero detto, tre anni fa, che oggi mi sarei trovata qui a preparare la cena del nostro secondo anniversario, non so se avrei riso o mi s...

03 Marzo 2008

Bolle (I racconti di Fabio)

  Ero nel parco, in uno di quei pomeriggi d'estate vissuti nell'attesa di partire per il mare. Avevo corso i viali per ore, cercando invano di calpestare le macchie di sole che damascavano l'asfalto passando tra i rami e le foglie. Ci piombavo sopra all'improvviso, come per sorprenderle, ma quelle, coi riflessi pronti come solo luci ed ombre sanno avere, continuavano a sfuggire, e irriverenti mi saltavano sulle scarpe. Accettavo di buon grado la sconfitta che puntualmente mi infliggevano,...

€ 29

Canzone Personalizzata

Personalizza la canzone che preferisci con un nome e altri dettagli.

331 recensioni
Acolta e scegli
€ 99

Canzone a Testo libero

Regala una canzone dal testo unico, completamente personalizzabile.

235 recensioni
Inizia ora
€ 199

Canzone in Esclusiva

Partecipa alla creazione di un’opera d’arte: musica e parole scritte apposta per te.

127 recensioni
Scopri di più