Segnala ad un amico aggiungi ai preferiti
 

 

 




 » Giugno 2017
 » Marzo 2017
 » Gennaio 2017
 » Dicembre 2016
 » Novembre 2016
 » Ottobre 2016
 » Settembre 2016
 » Agosto 2016
 » Luglio 2016
 » Giugno 2016
 » Maggio 2016
 » Aprile 2016
 » Marzo 2016
 » Febbraio 2016
 » Gennaio 2016
 » Dicembre 2015
 » Novembre 2015
 » Ottobre 2015
 » Agosto 2015
 » Luglio 2015
 » Giugno 2015
 » Maggio 2015
 » Aprile 2015
 » Marzo 2015
 » Febbraio 2015
 » Gennaio 2015
 » Dicembre 2014
 » Novembre 2014
 » Luglio 2014
 » Maggio 2014
 » Febbraio 2014
 » Gennaio 2014
 » Dicembre 2013
 » Novembre 2013
 » Ottobre 2013
 » Settembre 2013
 » Agosto 2013
 » Luglio 2013
 » Giugno 2013
 » Maggio 2013
 » Aprile 2013
 » Marzo 2013
 » Febbraio 2013
 » Gennaio 2013
 » Dicembre 2012
 » Novembre 2012
 » Ottobre 2012
 » Luglio 2012
 » Giugno 2012
 » Maggio 2012
 » Aprile 2012
 » Marzo 2012
 » Febbraio 2012
 » Gennaio 2012
 » Dicembre 2011
 » Ottobre 2011
 » Settembre 2011
 » Agosto 2011
 » Luglio 2011
 » Giugno 2011
 » Maggio 2011
 » Aprile 2011
 » Marzo 2011
 » Febbraio 2011
 » Gennaio 2011
 » Dicembre 2010
 » Novembre 2010
 » Ottobre 2010
 » Settembre 2010
 » Agosto 2010
 » Luglio 2010
 » Giugno 2010
 » Maggio 2010
 » Aprile 2010
 » Marzo 2010
 » Febbraio 2010
 » Gennaio 2010
 » Dicembre 2009
 » Novembre 2009
 » Ottobre 2009
 » Settembre 2009
 » Agosto 2009
 » Luglio 2009
 » Giugno 2009
 » Maggio 2009
 » Aprile 2009
 » Marzo 2009
 » Febbraio 2009
 » Gennaio 2009
 » Dicembre 2008
 » Novembre 2008
 » Ottobre 2008
 » Settembre 2008
 » Agosto 2008
 » Luglio 2008
 » Giugno 2008
 » Maggio 2008
 » Aprile 2008
 » Marzo 2008
 » Febbraio 2008



     
 

25
Nov
2014

"La canzone dovrebbe parlare di amore e di perdono. Ho tradito la fiducia della donna più importante della mia vita, perchè sono stato troppo stupido ed ho dato per scontato troppe cose. Ho vissuto "per me stesso", quando invece adesso ho la consapevolezza che l'unica vita che vale la pena di essere vissuta è una vita spesa per lei, giorno dopo giorno. La delusione da sanare è tanta, la rabbia anche, ma nei suoi occhi, nel profondo dei suoi occhi, leggo ancora tanto amore. Abbiamo passato momenti indimenticabili insieme che non riesco neanche a spiegare con le parole per paura di sminuirli...

Io mi fido ciecamente di lei anche se le ho sempre fatto credere il contrario e spesso ho passato troppo tempo a giudicarla, a pesarla ed a preservarla, senza rendermi conto che lei era ed è perfetta così com'è. Amo i suoi pregi ed amo ancor di più i suoi difetti. Ho speso troppo tempo a pensare a me stesso senza rendermi conto che c'era già lei che pensava a me ed è per questo che io, adesso, ho intenzione di pensare sempre e solo a lei, di prendermene cura, di vivere la mia vita in funzione di tutto ciò che può renderla felice, di vivere ogni istante, ogni attimo accanto a lei, legandola a me soltanto con la mia mano nella sua. Vorrei farle vivere una favola e regalarle il più bel lieto fine che sia mai stato scritto in musica o poesia...

Prima ero solito farmi scudo di una maschera di bugie, mezze verità ed omissioni forse per paura di essere giudicato o misurato per ciò che ero realmente; adesso mi trovo messo a nudo senza nessuna maschera, senza nessuno scudo, senza bugie, mezze verità od omissioni. Ho paura di vederla voltare le spalle ed andare via da me per sempre, ma non c'è altro posto in cui potrei stare se non qua di fronte a lei con il cuore in mano a chiederle l'opportunità di conoscermi e giudicarmi per ciò che sono adesso e per ciò che sarò per il resto della mia vita"

Leonardo - Pistoia

"Mi sono chiesto spesso dove fossi,
dove fosse il tuo sorriso, è stato un tarlo, 
lo spreco del tuo viso quando dormi
senza me che resto fermo ad ammirarlo,

dove fosse quel tuo cuore che suonava
come un tamburo sotto le mie dita...
io sono pronto a mettermi alla prova
per cambiarla e regalarla a te, la vita"

Fabio - E mentre tu

  Nessun commento per questo articolo.




15
Nov
2014

"In occasione di S.Valentino mi sono imbattuto nel vostro sito e ho pensato che sarebbe stata un'ottima idea per una occasione veramente speciale... penso sia arrivata, perché il ventuno Maggio sono esattamente due anni che sto con la mia fidanzata. Lei è la persona più speciale che abbia mai incontrato, si chiama Paola... 
...vorrei che trasparisse il mio amore per lei;  so che questa frase è banale ma vorrei che trasparisse in cosa consiste questo sentimento, ovvero nel desiderio di vederla nel mio futuro affinchè non sia più solo il mio ma il nostro.


...penso sia carino mettere qualche parola a noi cara; allora io la chiamo P (da "Pisola" in quanto apprezza il pisolino pomeridiano!)... infine, visto che "ti amo" è troppo comune e riduttivo, tra noi ci diciamo "ti amissimo".


Spero di essere stato utile!"

 

Carlo - Roma

"Paola, le parole sono state il nostro luogo, 
la panchina sulla quale innamorarsi poco a poco,
il mare dentro al quale è stato dolce naufragare, 
spalancare il proprio cuore fino a scoglierlo nell'altro 
e liberare ogni pensiero, ogni emozione nelle voci 
e con la voce farsi suono e diventare come musica, 
felici di sentirsi amici, complici, capaci di parlare, 
amare il semplice mistero della voce: le parole"


 
 
Fabio - Infinitamente (Acustica)


 


Avatar di tigger

tigger
19/11/2009 - 12:29:36
fa venire i brividi...